Attivo il servizio di consulenza on-line. Per Maggiori informazioni chiama al 339.7775822

Chi soffre di carenze di Ferro dovrà consumare la carne rossa con il limone per la presenza di vitamina C che ne favorisce l’assorbimento e non con spinaci o bietole che sebbene ricchi di Ferro sono anche ricchi di acido ossalico il quale lega il sale minerale formando dei complessi, gli ossalati di ferro, che ne impediscono la biodisponibilità e quindi l’assorbimento intestinale.

Anche i fitati sono fattori che riducono l’assorbimento del Ferro, perché come gli ossalati formano dei complessi con il sale minerale. L’acido fitico è abbondante nella crusca, quindi nei prodotti integrali e nei legumi, per i quali si consiglia il previo ammollo prolungato prima della cottura, al fine di ridurre fortemente la concentrazione dell’acido fitico presente nell’alimento oltre che a migliorane la digeribilità. Dunque, anche un eccesso di fibra limita la biodisponibilità dell’alimento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto Cookie Policy