Attivo il servizio di consulenza on-line. Per Maggiori informazioni chiama al 339.7775822

Un terzo dei bambini e degli adolescenti italiani risulta obeso o in sovrappeso, con problemi sanitari, psicologici e di inserimento e con conseguenze sempre più pesanti anche sul bilancio dello Stato.

 

In particolare, il 23% dei bambini è sovrappeso, mentre il 12% obeso. A livello economico, spiega Maria Teresa Mentano, dirigente del ministero della Salute, il problema incide infatti per l’8% sui costi della sanità pubblica e, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, in Europa dal 10 al 13% della mortalità è originata da patologie connesse all’obesità: come spiega Manuel Castello, presidente dell’Accademia Internazionale di Pediatria, un bambino che arriva obeso all’adolescenza è infatti a rischio di cardiopatie, ipertensione, diabete, problemi ortopedici e altre gravi conseguenze..

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto Cookie Policy